© 2018 SIPeP-SF | via Lungo l'Affrico n.82 50137 Firenze | CF 94265920481

 Tutti i diritti di Copyright sono Riservati

ISTITUTO DI TRAINING

SIPeP-SF

Che cosa offre?

  • Lezioni teoriche, seminari clinici, giornate di studio, e altri eventi formativi;

  • Supervisione di gruppo;

  • Supervisione individuale.

 

A chi si rivolge?

Agli psicoterapeuti (diplomati delle scuole di psicoterapia, specializzati in psicologia clinica, medici abilitati alla psicoterapia) che intendono iniziare o completare un percorso formativo psicoanalitico.

Perché scegliere il nostro modello di training?

Essendo svincolato da adempimenti di legge, può applicare un modello di training innovativo, flessibile, “centrato sul candidato”, ossia che adattabile ai tempi e alle esigenze di ciascun candidato. Noi crediamo che ciò favorisca lo sviluppo delle potenzialità di ciascun candidato e soprattutto di quella indipendenza, originalità e creatività che è stata sistematicamente “distrutta” (per usare l’espressione di Kernberg) all’interno degli Istituti psicoanalitici tradizionali.

È richiesta l’analisi personale?

Per iscriversi è necessario aver completato, o almeno iniziato, una analisi personale con un analista di una società psicoanalitica riconosciuta e compatibile con l’indirizzo della SIPeP-SF.

Che ne è di tutti gli anni di supervisione che ho già fatto?

Al momento della iscrizione, il candidato analista in training può chiedere la validazione delle esperienze pregresse in tutti gli ambiti formativi (insegnamento teorico e clinico, supervisione individuale e di gruppo). Il Comitato del Training valuterà quali accettare come utili alla formazione SIPeP-SF in base a criteri di qualità e compatibilità.

Che obblighi ho se mi iscrivo al training?

La partecipazione al training non è soggetta ad obblighi e scadenze, ma ognuno può decidere come e quando completare la sua formazione, naturalmente in accordo con il Comitato del Training.

Abito in una regione in cui non vi sono didatti della SIPeP-SF. È possibile fare supervisione via Skype?

Sì per la supervisione individuale, no non per la supervisione di gruppo, la quale è uno strumento analitico e formativo irrinunciabile.

Quando termina il training?

Quando sono raggiunti i crediti formativi necessari, il candidato è ammesso alla prova finale, la quale è basata sulla presentazione e discussione di un caso clinico.

Che cosa succede, una volta superata la prova finale?

Il candidato che supera la prova finale è ammesso alla Società Italiana di Psicoanalisi e Psicoterapia Sándor Ferenczi come psicoanalista ordinario. Riteniamo infatti che la categoria di “membro associato” sia un retaggio di un modello autoritario di società psicoanalitica che non ha alcuna ragione di esistere, in quanto induce e riproduce sudditanza.

Leggi anche il Manifesto e il Regolamento dell’Istituto di Training SIPeP-SF.